Ferie nella Val Venosta
Hotel per sciatori Hotel benessere Hotel per famiglie Hotel per ciclisti Hotel motociclisti Hotel escursionisti Deutsch
Hotel per sciatori Hotel benessere Hotel per famiglie Hotel per ciclisti Hotel per motociclisti Hotel per escursionisti Scoprite le offerte vacanza
in Val Venosta
Alloggi:
 

Newsletter

Nome
E-Mail

Previsioni meteo

21.11
22.11
23.11

VIVOValVenosta Vi da informazioni sull'area vacanze Val Venosta.

Editoria | Cookie

Part. IVA IT02365710215

> > > Periodo delle castagne

Il periodo delle castagne in Val Venosta

Castagne in Val VenostaQuando l'autunno sta per iniziare i colori del paesaggio dell'Alto Adige cambiano e lo rendono ancora più bello. Le castagne, frutto con involucro spinoso, sono finalmente mature in questa stagione e anche in Val Venosta, in tedesco Vinschgau, si mangiano gustose specialità preparate con le castagne.

La castagne o marroni e „Keschtn“, come vengono ancora chiamate in Alto Adige, fanno parte da tempo della tipica cucina contadina. Sono ricche di amido, di sostanze nutritive e di vitamine e si dice anche che influenzano positivamente nel corpo la seratonina, l'ormone del buonumore! Il modo più semplice di preparazione è arrostire le castagne sul fuoco.

Una tipica ricetta autunnale della Val Senales in Val Venosta:

I  Krapfen con ripieno di papavero e castagne

(ricetta presa del libro „100 Krapfen del Sudtirolo“)

Impasto per circa 50-60 pezzi:
700 g farina di frumento
300 g farina di segala
100 g burro
20 ml panna
250 ml latte
1 uovo
1 tuorlo d‘uovo
sale

Ripieno:
1 kg di papavero macinato
500 g castagne
500 g miele dell'Alto Adige
100 g uvette
1 cucchiaio di cannella
Scorza di limone
1 po' di rum
Un po' di acqua

olio di semi di arachidi per friggere


Periodo delle castagneScaldare il latte con il burro. Mescolare la farina, metterla sul tavolo da lavoro e aggiungere il sale e le uova. Aggiungere la panna e il latte con il burro e impastare il tutto. Fare riposare l'impasto per 2 ore. Cuocere le castagne per il ripieno, spelarle, farele raffreddare e passarle. Aggiungere gli altri ingredienti e fare riposare. Stendere l'impasto il più sottile possibile. A distanza di 10 cm con un cucchiaio mettere il ripieno sull'impasto e poi con l'altra metà dell'impasto chiudere il tutto. Schiacciare bene i bordi, ritagliare i singoli krapfen con la rotella e friggerli nell'olio.

Vi auguriamo una buona riuscita e un bel periodo autunnale!

Ulteriori articoli interessanti:

Aziende top Valvenosta

Alpin & Relax Hotel Das Gerstl ****s
Malles

Top Residence Kurz ***
Val Senales

Ci trovate su:

Sitemap

Contatto

Tutti le mangiano volentieri: le castagne. Molto apprezzati anche i krapfen con ripieno di papavero e castagne, preparati secondo una antica ricetta della Val Senales.